La Cura

Stampa   |   Correggere

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
Dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
Dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
Dalle ossessioni delle tue manie
Supererò le correnti gravitazionali,
Lo spazio e la luce
Per non farti invecchiare
E guarirai da tutte le malattie,
Perché sei un essere speciale,
Ed io, avrò cura di te
Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà)
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
Attraversano il mare
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
La bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono
Supererò le correnti gravitazionali,
Lo spazio e la luce per non farti invecchiare
TI salverò da ogni malinconia,
Perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te
Io sì, che avrò cura di te
Valutazione: 8.24/10 - 17 voti






Captcha

Commenti

 
Delarenta     2013-05-03 09:44    
Questa canzone fa paura x quanto è bella..fa venire i brividi..l'essere speciale è chi l'ha scritta:)
 
Adriana Di Battista Rodi     2013-02-25 07:45    
Nell,ascoltare queste parole ,non posso che pensare a mia madre ,che non c'e piu' . E che forse ,penso di non essermi presa tanto cura di lei ho dei rimorsi ..Battiato che dire un poeta , e questa canzone mi fa venire la pelle d'oca