Tutta La Vita

Stampa   |   Correggere

Tutta la vita, con questo orribile rumore
su e gi? o nel mezzo delle scale
le spalle contro quella porta
Tutta la vita, a far suonare un pianoforte
lasciandoci dentro anche le dita
su e gi? o nel mezzo la tastiera
siamo sicuri che era musica
Tutta la vita, a provare a dirti che partivo
o che partivo o che morivo
domani compro un bel violino
e una camicia di velluto e ti saluto e ti saluto
come un pallone che si ? perduto
al limite fisico del racconto
o dentro un cielo tropicale
o come i palloni di una volta
che rotolavano sulle scale fino alla porta ta ta ta
Tutta la vita, senza mai chiudere una porta
salutando gli ultimi capelli
e con un ghigno criminale
come sarebbe fammi un esempio, un esempio
tutta la vita, senza nemmeno un paragone
fin dalla prima discoteca
lasciando a casa il cuore o sulle scale
siamo sicuri della musica?
So la musica ma la musica
Tutta la vita, telefonista e moribondo
piacevolmente addormentato
su e gi? o nel buio di un divano
Tutta la vita, al centro della confusione
o dentro il palmo di una mano no no no no no no
ma senza niente di meccanico
come un pallone che si ? perduto
io ti saluto, io ti saluto






Captcha